La Nostra Storia

La Società Cooperativa Braccianti Riminese è stata fondata a Rimini il 5 giugno 1946 da otto soci cooperatori.

Nell’arco degli oltre 65 anni di attività, non ha mai subito cambiamenti di denominazione, trasformazioni, fusioni, scorpori, scissioni o mutamenti nella proprietà.

Oggi, prestano la loro attività lavorativa 125 soci cooperatori su un totale di circa 260 dipendenti.




Pur ampliando e diversificando l’attività, il settore preminente che caratterizza la Cooperativa resta sempre quello delle infrastrutture edili e nello specifico la costruzione e manutenzione di opere stradali, ove vanta una lunga esperienza ed una riconosciuta capacità tecnica ed operativa.


Tanti sono stati gli interventi sulla viabilità a come la realizzazione del Lungomare Tintori di Rimini, la costruzione della Variante di Cesenatico-Bellaria della S.S. 16, la realizzazione di diversi tratti della terza corsia dell’A14 da Bologna a Senigallia ed alla realizzazione del terzo lotto della “Secante di Cesena”, due lotti del nuovo sistema viario di Forlì per conto di ANAS Roma. Oltre a interventi di medie e grandi dimensioni, nel corso dei decenni sono molteplici gli interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria realizzati sulle strade comunali, provinciali e statali dei territori Romagnoli, Ferraresi e Marchigiani.


Sono un vanto la realizzazione di grandi urbanizzazioni e connesse viabilità per importanti parchi tematici, quali “Parco di Mirabilandia” a Ravenna e “Parco Oltremare” a Riccione (RN).


La Cooperativa non è solo strade, l’esperienza e le tecnologie adottate nella costruzione di acquedotti, gasdotti e fognature, discariche, le hanno consentito di essere oggi uno dei principali interlocutori delle Aziende Pubbliche e Private e degli Enti Pubblici Territoriali nelle province di Ravenna, Forlì-Cesena, Rimini, Bologna, Ferrara, Pesaro, Ancona, Trento, Cagliari, Foggia e Bari.


Esegue con contratto continuativo sin dal 1963, la posa e la manutenzione di reti ed impianti di derivazione gas con servizio di pronto intervento nel territorio del Comune di Rimini ed in altri 40 comuni limitrofi, per conto di SGR Reti spa e SGR Servizi spa. Sempre con il servizio di pronto intervento ha realizzato vari contratti per lavori di manutenzione e posa reti per conto di ITALGAS ed Hera Gruppo spa.

Attualmente ha in corso, in provincia di Cagliari, la realizzazione di un importante bacino di distribuzione gas; in passato ha realizzato la rete di distribuzione gas in diversi comuni della Slovenia.


Anche nell’ambito dell’arredo urbano, la Cooperativa ha al suo attivo interventi di spicco quali: la sistemazione della “Isola dei Platani” a Bellaria, V.le Ceccarini e V.le F.lli Cervi a Riccione, V.le Vespucci a Rimini, V.le Bovio a Cattolica e V.le Della Vittoria ad Ancona, P.zza Andrea Costa in Cesenatico.


Recentemente la Cooperativa orientandosi ulteriormente verso una diversificazione della propria attività che volge, come già detto, principalmente alla realizzazione di infrastrutture, ha incrementato notevolmente le iniziative in proprio con l’intento di valorizzare il notevole patrimonio immobiliare costituito da terreni. Fra i progetti più importanti si citano i seguenti: un intervento di edilizia industriale (in attesa di autorizzazione) che occuperà una superficie di mq. 45.000 in Comune di Misano Adriatico (RN); sono recentemente iniziati i lavori di realizzazione di un’area produttiva, direzionale e comm.le di mq. 50.000 che sorgerà in loc. Bornaccino in Comune di Santarcangelo di Romagna in una’area della superficie di mq. 184.000 (di cui è proprietaria al50%) sulla quale si sta eseguendo anche la relativa urbanizzazione; mentre è in fase di ultimazione la realizzazione di n.44 unità abitative di ediliza convenzionata PEEP in loc.Gaiofana Comune di Rimini che occupa una superficie di mq. 80.000 la quale anch’essa urbanizzata dalla nostra Coop.va.


In 65 anni di attività la Cooperativa ha operato su gran parte della viabilità regionale; l’aver operato per così lungo tempo in ambiti territoriali ben delimitati, hanno consentito il consolidamento di una forte conoscenza del territorio e delle opere infrastrutturali ivi realizzate dal periodo postbellico fino a giungere ai giorni nostri; tali conoscenze hanno permesso e permettono di intervenire prontamente per ogni situazione anche di emergenza mettendo a disposizione una struttura dotata di personale altamente specializzato ed i piu’ idonei mezzi ed attrezzature occorrenti.


Con l’ampliamento dell’attività, la Cooperativa ha assunto anche la veste di capogruppo, controllando diverse società, alcune di scopo, altre per partenship, ma sempre collaterali all’attività principale. Tante sono invece le società partecipate, alcune delle quali consortili ovvero legate alla realizzazione di specifici interventi unitamente ad altre imprese.


Torna Sù